Cancro Primo Aiuto consolida la collaborazione con Regione Lombardia. L’associazione incontra i vertici regionali. Attilio Fontana accetta di essere presidente onorario dell’associazione.

Cancro Primo Aiuto incontra i vertici di Regione Lombardia

Domenica 11 marzo, a Villa Walter Fontana a Capriano di Briosco, Cancro Primo Aiuto ha incontrato i nuovi vertici di Regione Lombardia. A cominciare dal neoeletto presidente Attilio Fontana, accompagnato da diversi altri membri che con lui siederanno in Consiglio regionale. Presenti Fabrizio Sala, vicepresidente uscente e già consigliere della onlus brianzola e l’assessore all’Economia Massimo Garavaglia. All’evento anche il leader della Lega Matteo Salvini, che di Cancro Primo Aiuto è vicepresidente.

Fontana accetta di essere presidente onorario dell’associazione

E’ stata l’occasione per far conoscere ai molti invitati quanto ha fatto e portato avanti l’associazione, in collaborazione con i vari assessorati regionali che si occupano di tematiche legate ai malati oncologici. Il presidente di Cancro Primo Aiuto, Carlo Bonomi, ha proposto a Fontana, com’è nella tradizione dell’associazione, di rivestire il ruolo di presidente onorario della Onlus. Esattamente come con i suoi predecessori Roberto Maroni e Roberto Formigoni.

“Un esempio da seguire”

“Accetto con piacere – ha risposto il presidente di Regione Lombardia – Ero venuto a trovarvi all’inizio della mia campagna elettorale e nel frattempo ho scoperto le numerose iniziative che portate avanti: devo dire che siete un esempio da seguire. Spero che la nostra collaborazione cresca e possa aiutare sempre più persone”.