Giovane promessa mantovana: Salvatore D’Alessio Ghizzi.

Giovane promessa Mantovana

Salvatore D’Alessio Ghizzi è un talentuoso cantante mantovano di origini napoletane, nato a Casalmaggiore il 14/11/1996. Coltiva la passione del canto dall’età di 8 anni, iniziando gli studi intorno ai 18 anni, ma fin da piccolo prendeva qualche lezione di canto dai suoi insegnanti di scuola e nel tempo diviene la sua professione. Da un paio di anni Salvatore fa serate di piano bar, karaoke a cerimonie e concerti. Ha studiato, inoltre, chitarra acustica e flauto traverso per un paio d’anni. Partecipa a vari casting televisivi tra i quali “X-Factor”. E’ stato selezionato per partecipare ai programmi “Avanti un altro” e “Cultura moderna” , contando inoltre numerose partecipazioni a trasmissioni televisive regionali, quali “In Diretta con Elide Pizzi Prandi” su CafèTv 24, Telemilano, il salotto dello spekaesy, Sognando con voi 7 più Freez (trasmissione locale a Napoli). Partecipa arrivando in finale e semifinale ai seguenti concorsi: “Kantafestival”, “Saint Vinceint”, “Cantamosio” – italia got’s talent, -tu si que vales; “Le due voci sotto le stelle” condotto dalla sosia di miranda liz taylor – secondo classificato; Italia talent show arrivando 1° con il brano inedito “Quel che resta di te” scritto all’età di 10 anni; “Una voce nuova”, concorso organizzato dalla cantautrice mantovana Jenni Gandolfi e dal noto Mago Dorian – premio “Microfono d’oro”; “Microfono d’oro 2017” –premio miglior interprete sezione “Nuove proposte” con il brano “Un semplice sasso” di Jenni Gandolfi; Area Sanremo – finale nazionale 2018.

L’intervista

Salvatore, tu sei un giovane mantovano di origini napoletane, questa fusione di due città tanto differenti ma affascinanti ha influito sulla tua creatività?
Si ha influito molto in quanto ho il papà del nord e la mamma del sud. Amo le canzoni della musica italiana, sia pop che neomelodica.

A dispetto della giovane età puoi vantare già un’esperienza musicale e televisiva di livello nazionale. Puoi raccontarci qualcosa di queste realtà?
Ho esperienza di palcoscenici molto importanti, ma anche moltissima esperienza nelle trasmissioni locali sia nel Mantovano che nel meridione con tv dove sono passati molti ospiti  importanti: ad esempio Gigi Finizio, Tommy Colombo ecc ecc. Per me che ho solo 21 anni aver partecipato a queste trasmissioni locali ma famose nel meridione è molto importante. Posso dire che ho molta esperienza anche se c’è sempre da imparare e crescere artisticamente.

Leggi anche:  Nata da mamma in coma: le condizioni della piccola Vittoria

Quali saranno le prossime mosse, cosa bolle in pentola?
Beh, la prossima mossa sarà la finale del “Canta Talento” che si svolge al Festival di Arese presso il Teatro  di Arese il giorno 10 giugno alle ore 17.30. Sono molto contento  di essere arrivato  in finale e spero di portarmi a casa qualcosa. Sicuramente l’esperienza  ma anche una bella avventura  che rimarrà  nel mio cuore come tutti gli altri casting e concorsi. Lo spettacolo sarà mandato in onda su canale 88 e 112 a metà giugno  ma per chi volesse vedermi in diretta può seguire lo streaming su facebook  collegandosi a Salvatore  D’alessio Ghizzi. In giuria ci saranno Enrico Beruschi ed Elisabetta Viviani. Non credo di vincere, andrò  solo per farmi conoscere e fare nuove esperienze. Se dovessi arrivare primo sarei molto contento perchè la vittoria arriverebbe con un brano che ha vinto un concorso “Il Microfono d’oro” nel 2017 e che la cantautrice Jenny ha scritto per me. Presto uscirò  con il mio nuovo album ma ci sarà anche una trasmissione …. seguitemi sui social per tutti i dettagli futuri (Sito web: https://salvatore-d-alessio-ghizzi9.webnode.it/ – Facebook: https://www.facebook.com/salvatore.ghizzi.1)

Se dovessi dare un consiglio a un coetaneo che coltiva il tuo stesso sogno, a fronte della tue esperienza, quale sarebbe?
Di credere sempre  nei propri sogni, di lottare sempre e non fermarsi ai primi no. Basta sempre dimostrare quello che siamo e non quello che vogliono vedere, noi non siamo robot telecomandati ma siamo persone umane. La tecnica del canto è si fondamentale ma fino ad un certo punto… io la penso cosi e finisco qui … SE MI EMOZIONO IO ALLORA EMOZIONO IL PUBBLICO INVECE SE NON MI EMOZIONO IO NON POSSO EMOZIONARE!

A breve ci saranno le mie serate di piano bar / karaoke nei locali ma anche dei concerti. Nel frattempo potete andare ad ascoltare il mio singolo su you tube un brano che ho scritto all’età di 8 anni quando è venuta a mancare mia nonna. Il titolo del brano è “Quel che resta di te”.

LEGGI ANCHE Istituto Greggiati Ostiglia, messa in sicurezza dei soffitti  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!