Transito vietato ai mezzi pesanti e auto a senso unico alternato lungo il ponte sul Tione. A maggio la chiusura totale del tratto di strada.

Transito vietato ai camion

Dal 14 marzo i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate non potranno più percorrere il ponte sul fiume Tione, mentre le auto procederanno a senso unico alternato. Lo stop sull’ex strada statale 10 Padana inferiore è stato decretato da Veneto Strade a causa dello stato di degrado in cui versa la strada.

Chiusura totale del ponte

Con l’inizio dei lavori di consolidamento previsti per il mese di maggio, anche le auto non potranno più percorrere la strada. Si avrà quindi un blocco totale della circolazione lungo il ponte con conseguente deviazione del traffico sulle strade e i comuni limitrofi.

Deviazione del traffico

Per il traffico in direzione da Mantova verso Padova sarà istituita una deviazione sulla Strada provinciale 20 per Villimpenta e da qui sulle provinciali 32 e 49 per Nogara da dove ci si reimmette sul Strada regionale 10. Per il traffico in direzione ovest da Padova verso Mantova e da Verona, i mezzi una volta a Nogara devono proseguire sulla statale 12 verso Ostiglia e da qui sulla provinciale 482 in direzione Mantova. Infine, per il traffico proveniente da sud verso Mantova, a Ostiglia, si deve deviare sulla strada provinciale 482 direzione Mantova.