Ciclista 13enne investito nel pomeriggio di ieri da un camion in via Magellano a Castel Goffredo. Trasportato d’urgenza con l’eliambulanza a Bergamo.

Ciclista 13enne investito

Alle 13.30 di ieri il giovane di 13 anni, stava attraversando via castellana in bicicletta quando è stato investito da un camion. Nell’urto con il veicolo è stato sbalzato dalla sua bici ed ha riportato un forte trauma ad una gamba. Gli abitanti della via dove è avvenuto l’incidente affermano che: “Si è sentito un botto e un urlo fortissimo. Si vedevano le ossa degli arti inferiori”.

Le condizioni del ragazzino

Nel primo pomeriggio di ieri per soccorrere il 13enne erano giunto sul posto anche l’elisoccorso. La situazione era apparsa subito grave anche se il giovane era rimasto sempre vigile e cosciente. Attualmente il ragazzino, a causa dei forti traumi subiti, in particolare ad un arto, si ritrova ricoverato presso l’ospedale Papa Giovanni di Bergamo in terapia intensiva, ma non è in pericolo di vita.

Leggi anche:  Coltelli nel bagagliaio, denunciato 24enne

Da poco arrivato nel Mantovano

Il ragazzino, era diretto nella vicina frazione di Selvole dove abita con la famiglia, arrivata da poco nel Mantovano. L’autista del camion è stato il primo a prestargli soccorso. La Polizia Locale ha raccolto i rilievi e le testimonianze per far luce sul grave incidente. Sia il camion che la bici sono stati posti sotto sequestro.