Donna aggredita dal compagno nel sonno, trasportata al Poma.

Donna aggredita durante il sonno dal partner

Risveglio da incubo per un 40enne che ha subito l’aggressione da parte del suo compagno mentre dormiva al suo fianco. L’uomo, nel cuore della notte, l’ha presa per i capelli e trascinata giù dal letto provocandole traumi e contusioni. La donna è arrivata al Pronto Soccorso Carlo Poma particolarmente scossa.

Prognosi di 20 giorni

I medici di turno l’hanno visitata e controllata riscontrando le prove della violenza. La prognosi è di 20 giorni. Dopo i controlli e le cure necessarie la 40enne è stata dimessa, ora sta a lei decidere se denunciare o meno l’aggressione. La vittima non ha voluto entrare nel merito dei motivi che avrebbero spinto il partner a tale violenza improvvisa.

La polizia

La polizia sta comunque raccogliendo gli elementi utili a ricostruire il quadro dell’aggressione.