Incidente stradale nella Bassa che ha coinvolto un motociclista 39enne che si trova in gravi condizioni.

Incidente stradale

Un altro grave incidente stradale nella Bassa, che vede protagonista un motociclista. Dopo la notizia di ieri che ha confermato il decesso di un 63enne che ha trovato la morte in sella alla propria moto, un altro centauro ha rischiato di perdere la vita.

Vittima un 39enne

Si tratta di un trentanovenne di Verona, attualmente ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale di Cremona. Nella giornata di ieri è uscito di strada con la sua moto, una Bmw 850, lungo la provinciale 57, tra Villastrada e Dosolo, nel basso Mantovano al confine con Reggio Emilia. Il sinistro è avvenuto intorno alle 16.30. Accorsi sul posto i soccorsi nonché i Carabinieri del nucleo radiomobile di Viadana (Mantova). L’uomo, Emilio Cordioli, 39 anni, avrebbe sbandato da solo, senza il concorso di altri veicoli.

La dinamica

Lo sbandamento ha portato il motociclista ad uscire dalla carreggiata dove è finita la sua corsa, in un campo di grano. Data la gravità delle condizioni in cui versava l’uomo è sopraggiunto sul posto anche l’elisoccorso. Cordioli al momento del ricovero era cosciente e rispondeva agli stimoli. Secondo le prime indiscrezioni non sarebbe in pericolo di vita ma le sue condizioni restano gravi, con prognosi riservata e ricovero presso la rianimazione.