Simone La Terra è tornato a casa. Le sue ceneri si trovano ora a Desenzano alla casa del commiato dove rimarranno fino al funerale di domani mattina.

L’ultimo saluto

L’alpinista di Castiglione è venuto a mancare a 36 anni durante la scalata al Dhaulagiri, in Nepal.

Una folla di gente si è presentata a Desenzano per salutare il giovane che dopo un lungo viaggio e un’infinita trafila burocratica è arrivato nella giornata di ieri a Malpensa. La moglie, i parenti e tutti gli amici di Simone hanno gremito la Casa del Commiato e potranno continuare a farlo fino a stasera alle 21.

L’ultimo saluto sarà domani mattina alle 10 nella piazza di Pozzolengo con un commiato civile.

Gli ultimi momenti di Simone

La Terra risultava scomparso dalla domenica mattina del 29 aprile. La sua tenda e con lui all’interno è stata spazzata via dal forte vento che soffia a quelle altitudini, oltre i settemila metri.

La conferma dei sospetti peggiori è arrivata quando, rischiano la loro stessa vita, i soccorritori hanno recuperato il suo corpo lunedì mattina, a 6100 metri di quota.