Laboratorio tessile cinese: scattata la denuncia per il titolare 49enne.

Laboratorio tessile cinese

A Borgo Mantovano, i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Gonzaga, unitamente ai militari delle Stazione Carabinieri dipendenti, da Personale del servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro (S.P.S.A.L.) ed dal personale dell’Agenzia tutela salute Val Padana di Mantova, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello sfruttamento della manodopera clandestina, hanno denunciato per i reati di “illecito in materia di norme antincendio ed in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro”, un49enne cinese titolare di un laboratorio tessile del luogo.

Illeciti di varia natura

Durante il controllo effettuato dai militari operanti all’interno dell’attività, sono emerse delle problematiche inerenti alle condizioni igienico-sanitarie precarie, alle violazioni delle normative in materia della sicurezza nei luoghi. E’ stata infine sospesa l’attività per le carenze igienico sanitarie.

Mantova: ecco la nuova illuminazione di Palazzo Te