Porto d’armi e oggetti atti ad offendere: queste le accuse per un 41enne denunciato a Quistello.

Porto d’armi

A Quistello, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Gonzaga, hanno denunciato un 41enne. Il reato imputatogli è quello di porto di armi e oggetti atti ad offendere.

Coltello lungo 22 centimetri

L’uomo, un polacco del posto, è stato controllato mentre si trovava a bordo di un autocarro nel centro cittadino. Durante la perquisizione è stato trovato in possesso di un coltello della lunghezza complessiva di 22 centimetri, di cui 10 centimetri di lama.

Arma sequestrata

Nella circostanza, l’arma bianca è stata sequestrata e debitamente custodita presso il Comando operante. L’uomo, invece, è stato denunciato.