Rissa per gelosia tra due donne per lo stesso uomo, con pugni, spintoni e pure calci alla pancia della rivale incinta.

Rissa per gelosia

La vicenda è accaduta la sera di Pasquetta tra due donne entrambe sulla trentina, una delle quali incinta. A scatenare la lite ci sarebbero questioni di gelosia sentimentale. Nessuna delle due ha riportato gravi conseguenze. Solo per quella in attesa di un bambino e ai primi mesi di gravidanza si è reso necessario una controllo ginecologico.

L’intervento della Polizia

Il tutto è avvenuto all’interno di un appartamento nel centro di Mantova. Qui ad un certo punto è stato chiesto l’intervento della polizia per sedare la violenta lite tra le due donne, entrambe italiane, e che si conoscono bene. La donna in attesa ha riferito di aver ricevuto dei calci alla pancia dalla rivale. L’altra di essere stata presa per il collo.

L’uomo conteso

All’origine di tutto ci sarebbe un uomo, conteso da entrambe. La scintilla che ha fatto scattare la lite è stata la scoperta da parte di una delle due che la rivale in amore era in dolce attesa. Tutto è iniziato con un’accesa discussione, poi dalle parole si è passate ai fatti. Fortunatamente nessuna delle due ha riportato gravi conseguenze.