Scomparso bambino di tre anni: trovato a dormire sullo scuolabus.

Scomparso bambino di tre anni

Per quattro ore interminabili i genitori e i militari lo hanno cercato ovunque. Lui si era semplicemente addormentato sullo scuolabus. E al termine della giornata è finito posteggiato nel ricovero della Apam, la società mantovana del trasporto pubblico che gestisce la linea a Remedello Sotto (BS). Si, perché un bambino di appena tre anni è rimasto a dormire sui sedili in fondo al pullman di linea impiegato come scuolabus nella cittadina Bresciana. Il tutto è successo venerdì scorso, quando alle ore 16.00 il bimbino di origine indiana è uscito dall’asilo, ha preso il bus e poi non è sceso alla solita fermata.

Deposito Apam

Quel che è accaduto durante il tragitto fino a Remedello Sopra, circa tre chilometri dopo, dove abita con la famiglia, è un mistero. Alla fermata un’amica che doveva riportarlo a casa non lo ha visto scendere. E così sono scattate le ricerche. In serata, l’intuizione dei militari di controllare al deposito degli autobus ad Asola. E il piccolo fortunatamente era lì.

Leggi anche:  Lavoro nero denunciata imprenditrice cinese

Indagini in corso

Una vicenda con un lieto fine, che però potrebbe avere delle conseguenze. Al vaglio ora c’è la posizione della signora incaricata di tenere d’occhio i bimbi sullo scuolabus, che rischia una denuncia per procurato allarme o per abbandono di minore. l’incaricata ha riferito di aver visto il bambino scendere qualche fermata prima della solita dove ad attenderlo vi era una donna che non è stata identificata. Magari si è solo confusa ma, cosa peggiore, come può aver deciso di consegnare il piccolo di cui aveva la responsabilità ad una sconosciuta?

LEGGI ANCHE Rissa al ricevimento per il battesimo oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!