Simone La Terra: l’urna delle sue ceneri arriverà a Malpensa domani.

Simone La Terra tornano in Italia le sue ceneri

Torneranno in Italia le ceneri dell’alpinista castiglioneseSimone La Terra. Il 36enne morto tragicamente sulle nevi dell’Himalaya, arriverà all’aeroporto di Malpensa mercoledì 9 maggio alle 9. L’uomo è stato cremato in Nepal, a Khatmandu. Le ceneri sono poi state consegnate all’alpinista Fausto De Stefani.

La moglie lo attende

Ad attendere i resti dell’uomo sarà la moglie Paola. L’urna con e ceneri sarà poi esposta domani, dalle 15 alle 20, alla Casa del commiato Facciotti di via Valeggio 12 a Desenzano del Garda. Il giorno successivo, alle 16, le ceneri saranno portate in piazza Don Gnocchi a Pozzolengo per l’ultimo commiato.

La folata fatale

Simone era un alpinista esperto, innamoratosi sin da giovanissimo della montagna sapeva bene ciò che faceva. Aveva già tante importanti scalate alle spalle, ora stava affrontando il tetto del mondo. Ad essergli fatale, secondo la ricostruzione diffusa sui social da un amico alpinista che poi ha ritrovato il corpo, sarebbe stata un’improvvisa folata di vento che l’ha fatto precipitare nel vuoto.