Arte in presa diretta: alla scoperta degli oltre 100 inediti esposti nella mostra in corso alla Casa del Mantegna.

Arte in presa diretta

E’ come sfogliare un libro d’arte contemporanea, partendo dalle avanguardie storiche, passando poi attraverso le neo avanguardie per giungere alle correnti artistiche più recenti. E’ la sensazione che si può provare visitando la mostra “Arte in presa diretta”, a cura di Antonio D’Avossa, allestita alla Casa del Mantegna in via Acerbi a Mantova sino al prossimo 25 aprile. In esposizione oltre 100 inediti di artisti di fama internazionale tra i quali Gustav Klimt, Franz Marc, Fortunato Depero, Frantisek Kupka, Marcel Duchamp, Manray e John Cage.

Le conferenze

Venerdì 16 la prima conferenza riservata a insegnanti e studenti a cura di Vincenzo Denti e Roberto Pedrazzoli. Venerdì 23 marzo alle ore 17 la seconda, dal titolo “L’arte moderna e contemporanea tra pensiero e officina” aperta invece a tutta la cittadinanza con Roberto Pedrazzoli. Ingresso libero.

Le opere

Per chi volesse lustrarsi gli occhi con il ricco carnet di opere in mostra e avere un’anticipazione non deve far altro che cliccare qui.

Leggi anche:  Bataclan lo scrittore colpito da due proiettili racconta l’incubo