Ponte del 1° maggio nel Parco del Mincio: tutti gli appuntamenti in natura

Ponte del 1° maggio nel Parco del Mincio

Nella stagione in cui la Natura mostra il meglio di sé rivestendo il paesaggio del Mincio di colori e di forme che si rinnovano di giorno in giorno, ci sono occasioni ad hoc per scoprire gli habitat del fiume, la loro peculiarità ambientale e la loro ricchezza culturale, in occasione del ponte del 1° maggio.

Riserva naturale di Castellaro Lagusello

Il primo appuntamento è nel suggestivo scenario dei colli morenici, all’interno della riserva naturale di Castellaro Lagusello: qui, in occasione della 27^ mostra mercato “I fiori di Castellaro Lagusello” in programma sabato 28 e domenica 29 aprile, e martedì 1° maggio, le Guardie Ecologiche Volontarie del Parco organizzano escursione guidate gratuite all’interno della riserva e alla scoperta dell’antico borgo di Castellaro, suggestivo centro medievale e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Le partenze sono fissate alle ore 11, 16 e 18 di ciascun giorno, con ritrovo presso il gazebo del Parco del Mincio, in piazza General Orlandi a Castellaro.

Parco Bertone

Anche il Parco Bertone è aperto al pubblico in occasione del ponte, nelle giornate di sabato 28 (dalle ore 15 alle ore 19) e domenica 29 aprile (dalle 10 alle 19), e martedì 1° maggio (dalle 10 alle 19). Il parco romantico dei Conti D’Arco è un incanto per gli occhi in questa stagione: fiori e piante, al culmine dalle fioriture, rivestono di un manto multicolore il bosco e il sottobosco, mentre i richiami degli uccelli che popolano la piccola riserva danno vita a un incessante concerto di fischi e gorgheggi.

Le cicogne

Sulle vette degli alberi secolari fanno invece capolino le cicogne bianche, che hanno preso possesso dei loro maestosi nidi e sono ora impegnate nella cova. Per una giornata all’aria aperta è possibile anche organizzare un pic nic nella radura antistante la villa padronale dei conti D’Arco, al cui interno si possono ammirare i quadri del pittore Paolo Del Giudice, riuniti nella suggestiva mostra “Arredi della memoria”. E per uno spuntino a Km zero, è possibile accomodarsi negli accoglienti  spazi del Ginkgo Garden Bio bar, che propone merende tradizionali e bevande bio. Ingresso al Parco Bertone: 2 euro (gratis i bambini fino a 12 anni e per gli over 70).