Da oggi, lunedì 9 dicembre 2019, a domenica 15 dicembre le Polizie Stradali di tutta Europa, collegate nel network “Tispol”, scenderanno in campo per una campagna continentale di controlli straordinari.

E’ stata battezzata “Alcohol and Drugs” (alcol e droghe) e sarà effettuata a tappeto, h24, per la durata di una settimana, con controlli sulle strade con etilometri e “pretest antidroga” (il cosiddetto “drogometro“).

Alcohol and Drugs: Polizia stradale in campo

Lo scopo della campagna “Alcohol and Drugs” è di effettuare controlli per l’accertamento della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Anche nel territorio della bassa pianura lombarda, quindi, mobilitati tutti i distaccamenti della Polizia Stradale.

Per la provincia di Cremona: Crema, Casalmaggiore, Pizzighettone e Cremona.
Per la provincia di Pavia:  Stradella, Vigevano, Voghera e Pavia.
Per la provincia di Mantova: Ostiglia e Mantova
Per la provincia di Lodi: Guardamiglio e Lodi.
Per la Città metropolitana di Milano: San Donato e Milano Ovest

Da oggi a domenica controlli straordinari

Tispol è una rete di cooperazione tra le Polizie Stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale aderiscono tutti i Paesi membri (tranne Grecia, Slovacchia, Serbia, Turchia, Georgia e naturalmente Svizzera).

Leggi anche:  Sanremo 2020, Salvini twitta contro i Pinguini Tattici Nucleari

L’Italia è rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, che ha tenuto la Presidenza operativa fino al mese di aprile 2019 ed attualmente ricopre la Presidenza onoraria.

L’organizzazione intende sviluppare una cooperazione operativa tra le Polizie Stradali europee per ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano d’Azione Europeo 2011-2020, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne d’informazione “tematiche” in tutta Europa all’interno di specifiche aree strategiche.

L’obiettivo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte i cui risultati vengono poi monitorati dal Gruppo Operativo Tispol.