Allerta temporali: molti i comuni della Bassa in preallerta dopo il codice arancione emesso da Regione Lombardia.

Allerta temporali

La Regione Lombardia ha emesso un avviso codice arancione (criticità moderata allertamento) per il rischio di temporali forti nella giornata di oggi. Un sistema perturbato si sta infatti muovendo dal nordovest della Francia verso est scorrendo velocemente sul Centro Europa a nord delle Alpi. La parte più meridionale di questo sistema interesserà l’arco alpino e la pianura padano veneta determinando un generale aumento dell’instabilità atmosferica e quindi la probabilità di fenomeni temporaleschi anche di forte intensità.

Peggioramento nel pomeriggio

A partire dal pomeriggio è previsto un aumento dell’instabilità con fenomeni via via più frequenti e diffusi in pianura e una loro intensificazione. In generale appare probabile un iniziale interessamento delle zone occidentali della regione (pomeriggio e prima serata di oggi) ed un successivo maggiore interessamento delle zone orientali (serata di oggi, notte di martedì). La fase acuta dell’evento è prevista dal pomeriggio di oggi e, in linea di massima, fino alla mattina di domani, martedì 14 agosto.

Leggi anche:  Oggi fino a domani c’è lo sciopero regionale treni

Pre allerta dei Comuni

Molti i Comuni, fra cui quello di Cremona, che hanno già provveduto a mettere in pre allerta Polizia Locale, AEM S.p.A. e Padania Acque S.p.A. in modo che siano pronti in caso di necessità. I cittadini sono invitati a prestare particolare attenzione nei casi in cui le loro abitazioni si trovino in aree facilmente soggette ad allagamenti, nonché ad evitare spostamenti con i propri mezzi se non strettamente necessari. Gli uffici comunali della Protezione Civile terranno monitorato in modo costante l’evolversi della situazione.

Ferragosto: previsioni meteo