In centro storico, nelle zone pedonali, sul Lungolago e sulle numerose piste ciclabili di Mantova arrivano i Poliziotti di Quartiere in bicicletta.

Poliziotti in bicicletta

Da questa mattina, 14 maggio 2019, infatti, è scattato il nuovo servizio di pattugliamento “ciclomontato” disposto dal Questore di Mantova: dal lunedì al sabato – condizioni meteo permettendo – i Poliziotti di Quartiere si muoveranno sull’agile mezzo a due ruote, utile per intervenire in tutte quelle zone della città che non sono facilmente accessibili con le autovetture di servizio.

Dove

I Poliziotti di Quartiere saranno attivi soprattutto in centro storico e sul Lungolago, oltre che nei parchi cittadini ed in tutte quelle aree della città percepite come “insicure” dai residenti: la loro sarà, come sempre, un’azione capillare di pattugliamento del territorio, ma con “una marcia in più”, rappresentata dalla rapidità dell’intervento, potendo, all’occorrenza,  eseguire anche inseguimenti che per le volanti non sarebbero immaginabili in quei particolari contesti urbani. “Questa tipologia di servizi – precisa il Questore Sartori – ci consentirà di tenere controllati in modo più efficiente e rapido i luoghi del centro storico maggiormente sensibili ed esposti a forme di degrado urbano”.

Leggi anche:  Profumo Denim contiene allergeni, Repubblica Ceca punta il dito verso l’Italia

LEGGI ANCHE: Effetti personali di un 55enne sul Ponte di Po, si teme il gesto estremo