“Cambiamenti Climatici e Paesaggio – Progetto Europeo AELCLIC” è il titolo del convegno che si svolgerà lunedì13 maggio, a partire dalle 10, nella Sala degli Stemmi di Palazzo Soardi in via Frattini 60. L’incontro sarà aperto dai saluti dell’assessore all’Ambiente del Comune di Mantova Andrea Murari. Poi gli interventi dei coordinatori del workshop Anna Marson, Francesco Musco e Denis Maragno dell’Università IUAV di Venezia e Daniele Torreggiani e dell’Università di Bologna.

Cambiamenti Climatici e Paesaggio 

Mantova è stata scelta come “caso pilota” per l’Europa mediterranea del Progetto Europeo AELCLIC (Adaptation European Landscapes), sostenuto dal programma ClimateKIC. Il progetto nel suo complesso vede coinvolti come partner l’Università di Bologna, il Comune di Bologna e Fondazione Innovazione Urbana, nonché l’Università di Wageningen (Paesi Bassi), l’Università Aalto (Finlandia) e l’Università Politecnica di Valencia (Spagna) e vari enti locali nei rispettivi Paesi.

Obiettivi

Gli obiettivi sono: condurre una diagnosi degli impatti dei cambiamenti climatici sulle proprie realtà; identificare i temi/contenuti che un futuro piano di adattamento ai cambiamenti climatici e del paesaggio dovrebbe avere. Il convegno è promosso dall’Università IUAV di Venezia ed organizzato in collaborazione con il Comune di Mantova.

LEGGI ANCHE: Mantova si ispira a Greta Thunberg

Leggi anche:  Arriva una nuova pediatra a Mantova e a San Giorgio Bigarello