Centro del riuso Curtatone, Cattaneo: “Massimizzare riuso ed evitare lo scarto”.  Il centro è realizzato all’interno del centro di raccolta rifiuti, in magazzino chiuso, conserverà beni che saranno poi periodicamente devoluti ad un mercatino dell’usato.

Centro del riuso Curtatone, Cattaneo: “Massimizzare riuso ed evitare lo scarto”

L’assessore regionale all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, ha partecipato all’inaugurazione del primo centro del riuso della Provincia di Mantova, realizzato a Curtatone grazie a finanziamenti regionali.

“Dobbiamo massimizzare – ha detto Cattaneo – il riuso ed evitare lo scarto come ci richiama anche la recente direttiva rifiuti dell’Unione europea. Dobbiamo eliminare dal nostro vocabolario la parola rifiuti e guardare a tutto ciò che ci circonda come una risorsa, nella prospettiva dell’economia circolare e sostenibile. Questo è il frutto di una nuova sensibilità che si sta generando sul tema dell’ambiente che ha coniugato qui a Curtatone il dinamismo dell’amministrazione comunale all’intervento regionale”.

Il bando regionale ha finanziato 14 progetti in tutta la Lombardia per uno stanziamento complessivo 750.000 euro.

Leggi anche:  Tour per spiegare i lavori a Valle

Il centro di Curtatone

Il centro del riuso di Curtatone ha un valore di 72.000 euro e il contributo regionale concesso da Regione Lombardia è stato di 50.000 euro (ovvero il 70%). Realizzato all’interno del centro di raccolta rifiuti, in magazzino chiuso, conserverà beni che saranno poi periodicamente devoluti ad un mercatino dell’usato gestito da una struttura separata gestita da una cooperativa sociale.

Il ricavo dalla vendita sarà destinato a persone in difficoltà. Il centro raccoglierà 8 tipologie di beni: mobili ed elementi di arredo, elettrodomestici, vestiario, pubblicazioni, utensili non elettrici, oggetti per sport e svago, stoviglie e suppellettili, altri oggetti (come carrozzine, stampelle).

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE