Venerdì 6 settembre dalle ore 19 alle ore 20 presso il bookshop in piazza Sordello a Mantova Gioele Dix incontra i lettori per il firmacopie del suo libro “Dix libris”.

La controstoria della letteratura di Gioele Dix

Avete presente certe noiose lezioni di italiano sui banchi di scuola? Ecco: dimenticatele. La carrellata sui grandi autori letterari e l’immersione nei loro capolavori che Gioele Dix propone in questo libro è un racconto vivo, partecipe, illuminante. Da Calvino a Carver, da Primo Levi a Melville, l’attore milanese ci racconta, con la passione del lettore onnivoro e le doti del grande intrattenitore, gli incontri con pagine e scrittori che hanno scandito i passaggi della sua vita, qualche volta cambiandola in meglio. E ci spiega perché lo stesso potrebbe accadere a noi. Una personalissima “controstoria della letteratura”, uno scrigno di aneddoti, informazioni e scoperte per lettori di ogni età.

Presente al Festivaletteratura

Venerdì 6 settembreore 22.30 show in piazza Castello a Mantova: Gioele Dix in Bibliodix

“Ho fatto dello slalom la mia specialità, mi sono intrufolato tra i generi, ho seguito passioni momentanee, ho fatto scoperte clamorose e tardive, mi sono perdutamente innamorato di scrittori e poeti sconosciuti”
così scrive nell’introduzione di “Dix libris. La mia storia sentimentale della letteratura” Gioele Dix, attore e scrittore, ma soprattutto grande lettore che riesce a dare voce a quello che ogni appassionato prova davanti ai libri piu` amati.E quale occasione migliore per questo lettore d’eccezione per incontrare e confrontarsi con altri amanti della lettura che non Festivaletteratura? Gioele Dix ci guiderà, alla sua maniera, all’interno della sua biblioteca, dove non mancano i libri di alcuni degli autori ospiti di questa edizione del Festival.

TORNA ALLA HOME

Leggi anche:  “Sono razzista e salviniana, non affitto ai meridionali”, ma poi ritratta tutto AUDIO