La pioggia, nel week end festivo di Ognissanti non ci ha concesso un attimo di tregua, con conseguenze per altro pesanti in alcune zone (basti pensare alla frana caduta a Perledo). Oggi, lunedì 4 novembre 2019, quasi per un irritante scherzo del destino, il sole splende, ma non illudiamoci perchè il bel tempo durerà giusto una giornata. Già dalla  serata di oggi la graduale discesa di un nucleo depressionario lungo la Francia determinerà condizioni instabili in Lombardia, con precipitazioni o rovesci diffusi. Ecco le previsioni meteo di Arpa Lombardia.

Godiamoci questa giornata di sole

Stato del cielo: fino al pomeriggio irregolarmente nuvoloso sui rilievi e sulla fascia pedemontana, poco nuvoloso sulla bassa pianura e Appennino; in serata aumento della nuvolosità ovunque.

Precipitazioni: assenti fino alla prima parte del pomeriggio, quindi deboli a interessare inizialmente la fascia alpina e in serata quella prealpina e pedemontana. Quota neve a circa 1800 metri.

Temperature: in pianura massime tra 13 e 17 °C.

Zero termico: circa a 2200 metri.

Venti: in pianura da deboli a moderati orientali, in montagna da deboli a moderati dai quadranti meridionali

Domani servirà di nuovo l’ombrello

Stato del cielo: ovunque nuvoloso fino alla tarda mattinata, quindi schiarite graduali sui settori pianeggianti, in estensione tra tardo pomeriggio e sera anche ai rilievi alpini e prealpini. In serata nuova formazione di nubi basse o locali nebbie in pianura.

Precipitazioni: diffuse tra notte e mattino, da deboli a moderate anche a carattere di rovescio e più intense sulla fascia alpina e prealpina e parte della pianura orientale; dalla tarda mattinata attenuazione ed esaurimento delle piogge a partire da ovest, in estensione alla pianura nel corso del pomeriggio e in esaurimento ovunque in serata. Quota neve a circa 1800 metri, in possibile calo a 1500 metri nel pomeriggio.

Temperature: minime e massime stazionarie. In pianura minime tra 8 e 12°C, massime tra 14 e 16°C.

Zero termico: a circa 2300 metri fino al mattino, quindi in calo a circa 1900-2000 metri.

Venti: in pianura deboli occidentali, in montagna da deboli a moderati meridionali fino al mattino, quindi in attenuazione.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni

Mercoledì le precipitazioni saranno diffuse nelle ore centrali della giornata, quindi in graduale attenuazione dalla serata. Giovedì breve parentesi senza precipitazioni fino al pomeriggio, quindi nuovo aumento dell’instabilità associato ad una saccatura di origine nordatlantica in approfondimento sull’ovest dell’Europa, che determinerà precipitazioni diffuse anche verso il fine settimana.

Leggi anche:  Maltempo: resta chiuso il Ponte di Barche di Torre d'Oglio

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE