Il vescovo Busca in visita all’ospedale di Pieve di Coriano. L’incontro con i professionisti e gli operatori, poi la messa nel nosocomio.

Il vescovo in visita all’ospedale

Lunedì 10 giugno 2019 il vescovo di Mantova Marco Busca ha visitato l’ospedale di Pieve di

Lo scorso 10 giugno il vescovo di Mantova Marco Busca ha visitato l’ospedale di Pieve di Coriano accogliendo su invito del direttore del presidio Adriano Verzola. Dopo l’accoglienza ricevuta dal direttore del presidio e dal direttore socio sanitario Renzo Boscaini (in rappresentanza della direzione strategica) ha incontrato in sala conferenze molti primari e coordinatori, una rappresentanza nutrita di medici, infermieri, oss, tecnici e amministrativi, la cappellania dell’ospedale e i volontari. Gli operatori hanno colto l’occasione per un confronto sulle loro difficoltà umane e professionali.

Approccio coinvolgente e profondo

Monsignor Busca è intervenuto con un approccio coinvolgente, toccando i cuori dei partecipanti, rispondendo in modo esaustivo alle domande che gli sono state rivolte, alzando il livello del suo intervento a un piano che coinvolge l’uomo, credente e non credente, nella sua interezza. Si è messo al fianco dei professionisti, chiamati a cercare il bene dei malati, salvaguardando l’equilibrio personale. Gli operatori, piacevolmente colpiti, hanno espresso il desiderio di non lasciare che questo incontro resti un evento isolato, invitando il vescovo a ritornare.

Leggi anche:  Ospedale Pieve di Coriano: nuova macchina contro l'osteoporosi

Messa e visita ai reparti

Successivamente è stata celebrata la messa nella cappellania dell’ospedale che ha visto la partecipazione anche di malati e assistenti. Il vescovo ha quindi visitato alcuni reparti, trovando parole di conforto soprattutto per le persone più fragili, in particolare bambini, adolescenti e anziani.

 

LEGGI ANCHE: Elio a Mantova: c’è il concerto a Palazzo Te