Fiera dell’elettronica: torna sabato e domenica la storica fiera alla Millenaria di Gonzaga.

Fiera dell’elettronica

Quindicimila metri quadrati e quasi 200 espositori per la Fiera dell’Elettronica di Gonzaga, in scena sabato 29 e domenica 30 settembre, dalle 9 alle 18, nel quartiere fieristico della Millenaria.
Elettronica di consumo, informatica e tutto il mondo della tecnologia a 360 gradi. Ma anche un’ampia sezione dedicata ai videogames di ieri e di oggi – la Gamer’s Generation Area – che, dopo il successo delle passate edizioni, si amplia e raggiunge le 50 postazioni dove giocare e divertirsi. Ci sono, poi, 1000RADIO e 1000SCAMBI, i mercatini in fiera dedicati rispettivamente al mondo dei radioamatori e a pezzi di tecnologia e informatica vintage, tra cui trovare tante occasioni, rarità e pezzi di ricambio.

Gamer’s Generation: la storia dei videogames

Tutta la storia dei videogiochi, dagli albori fino a oggi, passando per i cult come “Super Mario Bros” o “Street Fighter”, va in scena nell’area Gamer’s Generation che, in questa edizione, viene ulteriormente ampliata fino a 50 postazioni gratuite. Tante le curiosità nelle postazioni “retrogaming” con i giochi vintage più amati da riscoprire, dagli anni Settanta ad oggi. Il pubblico potrà, poi, sperimentare una selezione di videogiochi indipendenti, prodotti dalle piccole case indie italiane e straniere, ma anche i successi commerciali del momento come “Dragon Ball Fighterz”. In più, maxi pad Nintendo e mini cabinati vintage (quelli delle sale giochi di una volta) per divertirsi in compagnia. Il mondo dei videogiochi, insieme a fumetti e cartoon, tornerà alla Millenaria l’8 e 9 dicembre con la terza edizione di Gonzaga Comics & Games.

Tecnologia a 360°

Informatica ed elettronica di consumo, tra tantissime occasioni proposte da oltre 130 rivenditori specializzati. Pc, stampanti tradizionali e 3D, toner, elettrodomestici, tablet, smartphone, accessori per telefonia, sistemi di sicurezza e videosorveglianza, illuminazione led e migliaia di accessori e parti di ricambio è ciò che il pubblico della Fiera dell’Elettronica potrà trovare tra gli stand, contando sui prezzi vantaggiosi della fiera, rispetto a quelli normalmente applicati in negozio.

 

Leggi anche:  Scosse di terremoto domenica nella Bassa

La fiera di Gonzaga, negli anni, si è affermata come un appuntamento imperdibile per gli appassionati alla ricerca di pezzi rari e particolari, ma anche per i visitatori comuni che cercano sconti e occasioni sugli oggetti tecnologici di base, come computer ed elettrodomestici per la casa.

Mercatini del vintage

Anche in questa edizione trovano, poi, spazio i mercatini specializzati dedicati a vintage e usato. 1000RADIO (padiglione 4), con una ventina di espositori, con la partecipazione delle sezioni A.R.I.-Associazione Radioamatori Italiani di Mantova, Carpi, Reggio Emilia, Parma e Vignola, e del gruppo di protezione civile L.A.M. di Modena. In esposizione, radio e ricetrasmittenti d’epoca, pezzi di ricambio e accessori. Tra le curiosità, anche il furgone attrezzato per trasmissioni radio d’emergenza e la dimostrazione di comunicazione via satellite a cura della sezione A.R.I. di Vignola.

Nel mercatino hobbistico 1000SCAMBI, con 80 espositori, posizionato nella tensostruttura e negli spazi aperti, si potranno invece trovare computer d’epoca, hi-fi vintage, micromeccanica, videogiochi d’epoca, dischi in vinile, dvd, auto hifi, materiale cinematografico…

Per informazioni: www.fieramillenaria.it

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE