Nelle ricerche sul Web, in questo momento impazza lo spauracchio “fiammata africana” per il weekend. Ma niente paura… nulla di paragonabile alle temperature hot di giovedì e venerdì della scorsa settimana.

Fiammata africana? No, grazie

“Nei prossimi giorni l’anticiclone africano avrà un nuovo sussulto con una seconda ondata di calore diretta verso l’Italia”.

A dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, secondo cui l’Italia potrebbe essere investita da una nuova ondata di calore, che tuttavia non sarà intensa e duratura come quella di fine giugno, malgrado si potranno raggiungere punte di 38-40°C sulle aree interne del Sud, fino a 36-38°C su quelle del Centro, 33-35°C al Nord.

Meteo weekend Lombardia

E, in effetti, il verosimile limite dei 35 gradi al Nord è confermato anche dalle analisi di Arpa Lombardia. Secondo l’Agenzia regionale per l’Ambiente, sulla Lombardia è arrivata un’alta pressione africana accompagnata da un moderato rialzo delle temperature: per sabato valori minimi previsti in pianura intorno a 23°C, massimi intorno a 34°C.

Leggi anche:  Sermide e Felonica vince l'"Humana Eco-Solidarity Award 2019"

Settimana prossima temporali

Da domenica tempo più instabile per l’avvicinamento di un’ampia struttura depressionaria dal Nord Europa con conseguente calo delle temperature. Tradotto: possibilità di temporali a tratti talora forti con locali grandinate. Non pioverà comunque 24 ore su 24… non mancheranno parentesi assolate.