Nuovi limiti di velocità per il fondo stradale irregolare

Nuovi limiti di velocità

Scattano dalle ore 8 di venerdì 15 giugno i nuovi limiti di velocità lungo la ex SS n. 413 “Romana” nei territori dei comuni di San Benedetto e Moglia.

Non oltre i 50

In particolare non si potranno superare i 50 chilometri all’ora, in ambito extraurbano ed in entrambi i sensi di marcia, dal tratto sul ponte sul fiume Po all’intersezione con la SP ex SS.  496 “Virgiliana” e dall’incrocio con la provinciale n. 49 “Suzzara – Pegognaga – Quistello” all’intersezione con la SP 51 “Bondanello – Moglia”. Limite, invece, dei 70 all’ora in ambito extraurbano ed in entrambi i sensi di marcia, dall’intersezione con SP ex SS n. 496 “Virgiliana” all’intersezione con SP n. 49 “Suzzara – Pegognaga – Quistello”, nei territori dei comuni di S. Benedetto Po e Moglia. Il tutto per migliorare la sicurezza vista la presenza di pavimentazione in cattivo stato, irregolare e con gravi cedimenti del piano viabile. Un’apposita cartellonistica segnalerà in modo preciso e puntuale i nuovi limiti nei diversi tratti della Romana.

Scarse risorse per la manutenzione

La provinciale è tra quelle strade deputate ad essere trasferite alla Regione con definizione in corso dei sistemi di finanziamento per poter provvedere alla sua manutenzione. Il passaggio alla Regione era stato previsto dalla stessa per il 1 gennaio scorso, quindi rimandato all’1 luglio. Ad oggi non vi è una data certa. Le risorse proprie della Provincia attualmente non permettono di provvedere alla manutenzione del tratto della ex statale 413 se non limitatamente a piccoli interventi d’emergenza.

Tenta il suicidio in carcere: è morto al Poma

Leggi anche:  Chiara Ferragni documentario: torna nella Bassa e abbraccia la sua Nuccia