Ospedale di Mantova: 25 assunzioni a tempo indeterminato. La decisione grazie ai fondi regionali: altri 21 a tempo determinato prorogati fino a metà 2020.

Proroghe per gli assunti a tempo determinato

L’Asst Carlo Poma di Mantova ha deciso di prorogare fino a metà 2020 circa l’assunzione a tempo determinato di varie figure professionali. Si tratta di tre operatori socio-sanitari, tre fisioterapisti e 15 infermieri. Tutti gli operatori in questione sono dislocati in servizio in varie sedi dell’azienda ospedaliera di Mantova.

Assunzioni a tempo indeterminato

Oltre alle proroghe dei contratti a tempo determinato, c’è anche un’altra buona notizia. L’Asst di Mantova ha infatti deciso l’assunzione a tempo indeterminato di ulteriori sette operatori socio-sanitari e 18 infermieri. Anche in questo caso gli operatori sono dislocati in varie sedi dell’azienda, sparse nella provincia di Mantova.

Operazione con i fondi regionali

Le proroghe dei contratti a tempo determinato e le assunzioni degli operatori a tempo indeterminato da parte dell’azienda si sono rese possibili utilizzando il budget messo a disposizione da Regione Lombardia e attraverso un’accurata valutazione dei costi, nonché della necessità di garantire gli attuali livelli di assistenza e le ferie estive del personale. Si tratta di due buone notizie, dal momento che così facendo l’Asst di Mantova va ad aumentare il proprio personale in servizio a vantaggio di tutta l’utenza.

Leggi anche:  Settimana tipicamente estiva: tanto sole e qualche temporale PREVISIONI METEO

 

LEGGI ANCHE: Oggi, venerdì 7 giugno, nuovo sciopero dei treni