Avvertita chiaramente nella notte nei dintorni di Verona una scossa di terremoto di magnitudo 3.2. L’epicentro non lontano dal confine con la provincia di Mantova e con la Lombardia.

AGGIORNAMENTO. Una seconda scossa d’assestamento è stata registrata anche alle 6.53, stesso epicentro, stessa profondità, ma solo magnitudo 1.6.

La terra trema vicino a Verona

Scossa di terremoto nel Veronese di magnitudo 3.2. L’evento tellurico si è verificato alle 3.29 con epicentro Vigasio, a 14 chilometri da Verona, proprio verso Mantova. Lo riferisce l’Ingv, precisando che l’ipocentro è stato invece  localizzato a dieci chilometri di profondità. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose.

Tante le reazioni sui social

“Un boato e si sono mossi gli attaccapanni attaccati all’armadio”, “Mia moglie l’ha sentito! zona Porto Mantovano“, “io l’ho sentita!!”, “Il botto c’è stato, molto forte e secco“, “Mi ha svegliata… abito a Villafranca”, “E’ stato alle 3:29 di notte l’ho sentito!“, “Sentito molto bene”, “Anch’io a Castel d’Azzano si è sentito un rumore forte e poi si è mosso il letto“, “Sentito benissimo”, “Io sono di Cavaion veronese e l’ho sentita“, “Io a Negrar, sentito!”, “Mozzecane l’abbiamo sentito“, “Non so se era lui ma l’ora é quella e l’ho sentito ad Oppeano… come uno scoppio di un pneumatico”, “Mi hanno svegliata i gatti un po prima, ma non pensavo fosse il terremoto, non ho realizzato subito…”.

Leggi anche:  Tempo instabile e senza pioggia fino a venerdì PREVISIONI MANTOVA

Pochi giorni fa altre due scosse al Nord

Tra la serata di mercoledì 3 dicembre 2019 e la mattinata di giovedì 4 si sono registrate lievi scosse di terremoto in Lombardia con epicentro nella zona del Garda Bresciano e in Oltrepò Pavese.

Scossa di terremoto in Oltrepò Pavese