Vaccini e scuola: oggi, mercoledì 5 settembre, riaprono le scuole materne. Esclusi i bambini non in regola con le vaccinazioni.

Vaccini e scuola: i primi esclusi

Primo giorno di scuola oggi, mercoledì 5 settembre, per le materne. E anche primi bambini esclusi in quanto non in regola con le vaccinazioni obbligatorie. Alcuni casi si sono presentati nell’Istituto comprensivo Mantova 1 e al comprensivo di Curtatone. Qui tre famiglie no vax hanno fatto sapere di non aver adempiuto alle vaccinazioni dei figli. Non ci sarebbero mancate vaccinazione, invece, nel comprensivo Mantova 2.

La legge Lorenzin parla chiaro

I presidi degli istituti fanno sapere che i bambini non potranno essere accolti in quanto la legge Lorenzin è chiarissima a tal proposito. Le famiglie infatti devono presentare la documentazione che attesti la regolarità delle vaccinazioni. Da quest’anno è ammessa anche un’autocertificazione, sebbene su questo punto si è in attesa di una circolare del Ministero dell’istruzione che lo confermi.

L’autocertificazione

Come successe lo scorso anno, quando venne introdotto l’obbligo delle vaccinazioni, anche quest’anno restano delle ambiguità interpretative. Sul fronte autocertificazione nelle materne, il Ministro all’Istruzione Marco Bussetti aveva dichiarato che “volendo i presidi possono accettarle”. Possono, che non è devono. Bussetti aveva però anche ribadito che per le scuole dell’infanzia “è in vigore la legge Lorenzin, ragion per cui l’obbligo vaccinale e il divieto di ingresso restano”.

Leggi anche:  Giornata della sicurezza e fraternità stradale: i premiati di Mantova

LEGGI ANCHE: Pedone investito da un’auto, 54enne perde la vita

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE