I reati sono stati commessi nei paesi di Gonzaga, Borgo Mantovano e Poggio Rusco.

Denunciati due 25enni a Gonzaga

A Gonzaga, i militari del NOR della Compagnia Carabinieri di Gonzaga, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di “ingresso e soggiorno illegale nello stato italiano ed inottemperanza ad esibire documenti per i cittadini stranieri art. 6 com3 ed art. 10 bis d.lgs 286/1998” due ragazzi di 25 originari del Magreb e residenti in questa provincia.

I due ragazzi, dopo essere stati sorpresi nelle vie del centro cittadino, alla richiesta dei militari operanti di esibire i documenti, si sono immotivatamente rifiutati.

Denunciato per lesioni personali a Poggio Rusco

In Poggio Rusco, i militari della locale Stazione Carabinieri, al termine degli accertamenti, hanno denunciato per il reato di “lesioni personali” un 34enne italiano residente in Provincia, censurato. Predetto, nel corso di una lite scaturita per futili motivi, percuoteva un 54enne del luogo procurandogli delle lesioni personali gravi, la cui ferita è stata certificata dal personale medico che lo ha assistito una volta giunto in pronto soccorso.

Leggi anche:  All'ospedale di Pieve di Coriano più servizi per le persone disabili

Denunciato per guida in stato d’ebbrezza a Borgo Mantovano

A Borgo Mantovano i Carabinieri del posto hanno denunciato in stato di libertà per il reato di “guida in stato di ebbrezza – art. 186 com. 2” un 22enne cittadino moldavo del luogo.

Il ragazzo è stato sorpreso alla guida della propria autovettura, dopo aver cagionato un sinistro stradale, con un tasso alcolico pari ad 1,8 G/L. Il veicolo è stato posto sotto sequestro per confisca e patente di guida ritirata.

TORNA ALLA HOME