E’ successo a Mantova, a segnalare l’anomalia una conoscente.

Anziano abbandonato

La scoperta l’hanno fatta nella giornata di ieri, 3 febbraio 2019, polizia locale e vigili del fuoco che – allertati da una conoscente dell’anziano – sono entrati nell’appartamento mantovano di un 75enne. Il suo telefono squillava a vuoto, così come il citofono.

Sotto il letto

L’hanno trovato sotto il letto, in stato confusionale. Pare che l’uomo fosse ridotto così da giorni e si trovasse in uno stato di forte disidratazione non avendo toccato cibo né acqua. Immediatamente soccorso e trasportato al Poma, dove si trova ricoverato, si è provveduto a ritracciare i suoi parenti, che sarebbero stati all’oscuro delle gravi condizioni del congiunto.

LEGGI ANCHE: Arriva il sole nel Mantovano