Banconote false: un lavoro di investigazione incrociato tra Roma e Mantova.

Banconote false

A Mantova, i militari della Stazione dei Carabinieri, in collaborazione con la Stazione dei Carabinieri di Roma Villa Bonelli, hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma per i reati “truffa, appropriazione indebita e accesso abusivo al sistema informatico”.

LEGGI ANCHE: Mercatini di Natale a Mantova: il programma di dicembre

Arrestato

Gli agenti mantovani hanno arrestato per il reato di “introduzione nello stato di monete falsificate” un 40 enne italiano. L’uomo, a seguito di una perquisizione effettuata presso la propria abitazione, scaturita dall’attività investigativa dei Carabinieri di Roma, è stato trovato in possesso di 132 banconote da euro 50 per un totale euro 6.600, che da un’accurata perizia bancaria, sono risultate false. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Mantova, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Dopo secoli di inaccessibilità riapre la Torre della Gabbia