Coppia gay aggredita, era già successo questa estate.

Ancora violenza

Sono sempre loro, la coppia gay aggredita questa estate. Torna il terrore indotto dall’odio di persone che non condividono le scelte delle altre persone. Come riporta VeronaSettegiorni.it malintenzionati si sono intrufolati sul pianerottolo di casa, la notte del 12 settembre, hanno portato taniche di benzina per compiere il loro atto. Verso le due di notte uno dei due, svegliato da rumori provenienti dal pianerottolo, ha aperto la porta di casa ed è stato colpito da un getto di benzina, senza riuscire a identificare l’aggressore. L’uomo è stato immediatamente soccorso dal marito, che ha trovato sul pianerottolo altre taniche di benzina e bombolette di vernice nera. 

“Culatoni bruciate”, “vi metteremo tutti nelle camere a gas” sono le frasi lasciate scritte sul loro pianerottolo. 

LEGGI TUTTA LA VICENDA su VeronaSettegiorni.it

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE