Degrado Mantova: trovato bivacco abusivo nel parcheggio del Lidl di via Cremona, allontanati e sanzionati otto cittadini romeni.

Il bivacco nel parcheggio del supermercato

Ancora controlli contro il degrado da parte degli agenti della Questura e della Polizia Locale, che hanno trovato un vero e proprio bivacco nel parcheggio del supermercato Lidl di via Cremona. Dopo le segnalazioni dei residenti preoccupati per la presenza di abusivi che di notte occupano manufatti in cemento adibiti a cabine Enel, allestendo talora bivacchi e fuochi a cielo aperto, e forze dell’ordine hanno infatti deciso di proseguire nei pattugliamenti. Dalle 21 di martedì 5 marzo 2019, infatti, personale della Questura e della Polizia Locale di Mantova ha proceduto a pattugliare tutta l’area, rintracciando e identificando di 8 cittadini rumeni – cinque uomini e tre donne, alcuni dei quali con precedenti penali per furto e ricettazione – che stavano bivaccando all’interno del parcheggio del supermercato Lidl, a bordo di un pulmino Volkswagen Multivan e di una Passat.

LEGGI ANCHE: Mantova degrado: minorenne dorme nella cabina dell’Enel

Leggi anche:  Rapito in Siria, giovane bresciano liberato torna a casa... e finisce ai domiciliari

I provvedimenti delle forze dell’ordine

Prima di essere allontanati dalla zona e dal comune di Mantova, non avendo alcun valido motivo per rimanervi, gli stessi venivano sanzionati dagli agenti della Polizia Locale ai sensi del regolamento comunale di Polizia Urbana, con l’applicazione di una contravvenzione di 50 euro ad ognuno di essi, e il contestuale ordine di porre termine alla situazione di illegalità. Nei confronti delle tre persone pregiudicate (due donne e un uomo), il questore Paolo Sartori ha disposto l’applicazione di misure di prevenzione personali.

 

LEGGI ANCHE: Sciopero treni 8 marzo 2019: ecco le corse garantite