Detenzione e spaccio sostanze stupefacenti: una persona arrestata a Viadana nella serata di venerdì 22 febbraio 2019.

Detenzione e spaccio sostanze stupefacenti: un arresto

Per i Carabinieri di Viadana la giornata di venerdì 22 febbraio 2019 è stata di lavoro per infrenare lo spaccio di sostanze stupefacenti: dopo il controllo durante la mattinata con i cinofili nelle scuole, in serata i controlli si sono spostati sulle strade cittadine. E qui appunto è stato fermato un giovane alla guida di una utilitaria ed arrestato per possesso di sostanza stupefacente.

LEGGI ANCHE: Controlli antidroga all’Istituto San Giovanni Bosco

Infatti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Viadana, coordinati dal Luogotenente C.S. Loris Muzzo hanno notato una vettura che alla vista dei militari cercava di dileguarsi. Veniva immediatamente fermata ed identificato il conducente: un ragazzo della zona.

Cocaina divisa in dosi

Durante il controllo, veniva rinvenuto un quantitativo di stupefacente del tipo cocaina già suddiviso in dosi e pronto per essere smerciato. Oltre alla droga sequestrata è stato rinvenuto altro materiale idoneo per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Leggi anche:  Nona edizione della Festa delle Pro Loco del territorio Oglio-Po

Così per L.R.K. 24 enne residente in Sabbioneta è scattato l’arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Accompagnato in caserma per le formalità di rito, verrà portato presso il Tribunale di Mantova dove sarà sottoposto a processo per direttissima.

Il Colonnello Fabio Federici, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova, esprime il suo apprezzamento per la brillante operazione che rappresenta una conferma dell’attività d’intensificazione dei controlli predisposti e finalizzati alla prevenzione delle cosidette “stragi” causate dall’abuso di alcool e sostanze stupefacenti nonché alla repressione di reati di particolare “allarme sociale”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE