Esecuzione di carcerazione nei confronti di una donna di 53 anni e di un uomo di 27 anni.

Esecuzione di carcerazione a Volta Mantovana

A una donna di 53 anni è stato notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione con applicazione degli arresti domiciliari, emesso dal Tribunale di Mantova in data 24 Maggio 2018. La 53enne dovrà scontare la pena di 1 anno 6 mesi e 20 giorni venti di detenzione domiciliare per il reato di “prelievo fraudolento e ricettazione in concorso”. Come disposto dall’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, la donna è stata portata presso la propria abitazione.

Arresto a Gonzaga

A Gonzaga, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Corte d’Appello di Bologna in data 24 Maggio 2018, a carico di un 27enne di origine slava. Da un’attività investigativa effettuata dai militari operanti, è emerso che il giovane, già sottoposta al regime degli arresti domiciliari, più di una volta, ha violato gli obblighi imposti. Il 27enne, dopo le formalità di rito, è stato portato presso il carcere di Mantova a disposizione dall’Autorità Giudiziaria.

Leggi anche:  Spaccio di droga: arresti ad Asola

LEGGI ANCHE Vende tabacchi senza licenza all’interno del bar  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!