Evade dai domiciliari: un 38enne residente a Gonzaga viene denunciato dai carabinieri dopo un controllo.

I carabinieri arrivano ma lui non c’è

Quando sono arrivati di fronte alla sua porta di casa, i carabinieri si sono annunciati e hanno suonato più volte il campanello. Peccato però che da dentro l’abitazione non rispondesse nessuno: dentro casa, infatti, avrebbe dovuto esserci un 38enne di nazionalità serba che era agli arresti domiciliari e, proprio per questa ragione, avrebbe dovuto essere in casa propria e non in giro.

Scatta la denuncia

Una volta appurato che effettivamente nell’abitazione il 38enne sottoposto al regime degli arresti domiciliari non c’era, i carabinieri hanno proceduto nell’unico modo possibile, ossia denunciando l’uomo per il reato di evasione. Ora la pratica è sui tavoli dell’autorità giudiziaria mantovana che potrebbe prendere adeguate contromisure nei confronti del 38enne evaso a Gonzaga.

 

LEGGI ANCHE: Clandestini nel laboratorio tessile, scattano denunce e sanzioni