Fucili da caccia ritrovati in stato di abbandono in una zona golenale a Ostiglia.

Fucili da caccia ritrovati

A Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, nel perlustrare anche le aree più periferiche del territorio di loro competenza, hanno rinvenuto, in un fossato ubicato in zona golenale della frazione Correggioli, tre fucili da caccia in completo stato di abbandono.

Provento di furto

Le armi in questione, a seguito di successivi ed accurati accertamenti da parte degli operanti, sono risultate essere quelle mancanti che hanno costituito parte del bottino, di un furto in abitazione perpetrato in data 28 agosto 2018 nel Comune di Roncoferraro, ai danni di un 40enne del luogo.

Armi restituite

L’intensificazione dei servizi di controllo del territorio messa in campo in questi giorni dal Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, sta dando i suoi frutti non solo nel campo preventivo e di percezione della sicurezza, ma anche a livello repressivo in particolare nel contrasto ai reati contro il patrimonio. Nella circostanza infine, le armi rinvenute, sono state subito restituite all’avente diritto.

Leggi anche:  Accusa un malore e viene portata in ospedale SIRENE DI NOTTE

LEGGI ANCHE: Violenta donna di 70 anni e si nasconde nel Mantovano

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE