Grave infortunio sul lavoro nella notte appena passata a Pomponesco: un uomo di 50 anni subisce un’amputazione.

Grave infortunio sul lavoro

Infortunio sul lavoro nella notte a Pomponesco per un uomo di 50 anni. Secondo quanto riportato dall’Agenzia Regionale Emergenza Urgenza, che parla di “amputazione”, l’incidente è avvenuto qualche minuto prima dell’1 presso un impianto lavorativo situato in via XX Settembre. Immediata la chiamata ai soccorsi.

Sul posto, sono così giunte un’ambulanza e un’automedica richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso giunto da Brescia. Il coinvolto, dopo le prime cure sul posto, è stato elitrasportato in codice giallo alla Multimedica di Sesto San Giovanni (MI). Sul luogo dell’incidente anche i Carabinieri e i tecnici dell’Asl per accertare eventuali responsabilità

LEGGI ANCHE: Crollo palasport Castel Goffredo, condannato il direttore lavori

Si ribalta con l’auto

Paura nella serata di venerdì 22 marzo 2019, per un 23enne soccorso in seguito ad un incidente stradale avvenuto a Pegognaga. Erano quasi le 22.30 e il 23enne stava percorrendo la sp44 quando, in località Galvagnina, ha perso il controllo della propria auto che si è andata a ribaltare sulla sede stradale. Immediata la chiamata ai soccorsi allertati in codice rosso. Sul posto si sono portati gli operatori del 118 con un’ambulanza e un mezzo di soccorso avanzato. Il coinvolto, dopo le prime valutazioni, è stato trasportato in ospedale in codice giallo.

Leggi anche:  Elezioni 2019, la roccaforte Pegognaga cade e passa al centrodestra

LEGGI ANCHE: Maxi vincita Marmirolo, gioca 2 euro e ne vince 500mila

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE