Insegnante di scuola elementare denunciato per reati gravissimi a sfondo razziale: sospeso dal servizio.

Insegnante di scuola elementare denunciato

Nei giorni scorsi la Squadra Mobile della Questura di Mantova ed il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mantova, con l’ausilio della Polizia Postale, hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare nei confronti di un insegnante di una scuola elementare della nostra Provincia, a seguito di specifiche attività informative ed investigative svolte dagli inquirenti.

Le accuse

Al termine delle indagini e delle attività operative svolte congiuntamente, l’insegnante è stato denunciato per minaccia aggravata, procurato allarme verso l’Autorità, vilipendio della Repubblica, delle Istituzioni costituzionali e delle Forze Armate, nonché per propaganda ed istigazione a delinquere per motivi di discriminazione raziale, etnica e
religiosa.

Il docente in questione ha postato per alcuni giorni sul proprio profilo Facebook numerosi video autoprodotti – al momento non più visibili perché debitamente oscurati su indicazione dell’Autorità Giudiziaria – nei quali proferiva minacce nei confronti delle Forze dell’Ordine e delle Istituzioni nonché di altri soggetti, in particolare minori, istigando alla violenza a sfondo razziale ed annunciando svariati attacchi ovvero azioni inconsulte da parte propria verso le citate persone ed Autorità, in taluni casi facendosi riprendere all’atto di brandire minacciosamente coltelli da combattimento e mazze da baseball.

Leggi anche:  26enne cade a terra durante la notte e finisce in pronto soccorso SIRENE DI NOTTE

La perquisizione si è conclusa positivamente, con il sequestro di apparecchiature informatiche e del materiale usato nell’esecuzione dei video. Attualmente l’insegnante è stato anche debitamente allontanato dalle Aule scolastiche e sottoposto ai previsti procedimenti disciplinari.

TORNA ALLA HOME