Insulta e minaccia i carabinieri intervenuti durante una lite: 41enne di Suzzara viene denunciato.

Lite in corso, arrivano i Cc

Erano stati chiamati per una furiosa lite che si stava verificando in un’abitazione di Suzzara. E, quando sono arrivati, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Gonzaga, oltre che a sedare la lite, hanno dovuto lavorare anche per tentare di ricondurre alla ragione il proprietario di casa. Il 42enne, italiano e residente in paese, infatti, all’arrivo dei carabinieri ha sostanzialmente perso la testa e ha iniziato ad insultarli e minacciarli. Non solo. Alla richiesta dei militari di fornire le proprie generalità, l’uomo ha opposto un secco rifiuto.

Scatta la denuncia

Considerata la situazione e considerato il comportamento che l’uomo stava tenendo, i carabinieri intervenuti hanno optato per l’unica soluzione possibile e, alla fine, hanno denunciato il proprietario per minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto indicazioni sulla propria identità.

 

LEGGI ANCHE: Senza patente ma vuole guidare comunque: beccato e denunciato