La Squadra Mobile mantovana ha partecipato all’operazione volta a sgominare il sodalizio mafioso.

La Squadra di Mantova arresta un 53enne della cosca del Cultrese

Questa mattina all’alba, Personale della Squadra Mobile di Mantova in esecuzione a quanto disposto dal G.I.P. di Catanzaro, a seguito di complesse ed articolate indagini che hanno coinvolto il Servizio Centrale Operativo della
Polizia di Stato, la D.D.A. e le Squadre Mobili di varie città italiane volte a sgominare la cellula umbra di una cosca del cutrese, ha proceduto ad arrestare e condurre in carcere R. F., cinquantatreenne appartenente al citato sodalizio n’dranghetista da tempo dimorante a Suzzara e mai evidenziatosi, finora, a livello locale, come direttamente operativo sul territorio.
Sono, tuttora, in corso indagini volte ad appurare se il soggetto arrestato abbia goduto nella nostra Provincia di connivenze e protezioni.

TORNA ALLA HOME