Panico stamane in Corso della Libertà. Un uomo ha bloccato il traffico e si è puntato le forbici alla gola.

Minaccia il suicidio

Intorno alle 10.30 di stamattina un 37enne originario della Serbia, ma residente a Mantova con regolare permesso di soggiorno da parecchi anni, ha minacciato il suicidio in pieno centro – in corso Libertà all’altezza del Carrefour. I passanti, terrorizzati, hanno lanciato l’allarme. Qualcuno temeva un gesto di matrice terroristica.

Una guardia giurata

Fondamentale è stato l’intervento di una guardia giurata che conosceva l’uomo, che si è così lasciato avvicinare e, dopo alcuni minuti, ha consegnato le forbici.

La disperazione

Successivamente l’uomo ha spiegato le sue ragioni agli agenti. La disperazione per non avere un lavoro, una moglie con dei lavori saltuari e 3 figli da mantenere, avrebbe innescato il corto circuito. Ora l’uomo rischia una denuncia per procurato allarme; la priorità è accertare le sue condizioni psichiatriche.

LEGGI ANCHE: Lavori di asfaltatura in via Bertani, le modifiche alla viabilità