Si è risolta nel migliore dei modi una piccola disavventura che ha visto coinvolti un nonno 70enne e il suo nipotino di 3 anni: nel pomeriggio di sabato 5 ottobre 2019 i due hanno fatto una piacevole camminata al Parco Bosco Fontana a Marmirolo quando, stanchi e stremati, non hanno più trovato la strada per uscire.

Nonno e nipote dispersi nel bosco

Il nonno non è riuscito a trovare l’uscita del parco e, un po’ agitato ma senza perdere troppo la calma, ha allertato il 112 chiedendo aiuto ad un agente della Centrale Operativa dei Carabinieri di Mantova. L’agente è riuscito a riportare alla calma l’uomo, facendosi spiegare dove approssimativamente si trovava  con il bambino e che strada avessero fatto, promettendo un intervento repentino di una pattuglia.

E’ stato prontamente attivato il personale del gruppo Nazionale Forestale Carabinieri, che è riuscito a individuare la posizione dei due dispersi, attivandosi per recuperarli. Gli agenti si sono mossi entrando con un’autovettura del servizio all’interno del parco, accendendo le sirene per farsi udire dal 70enne e dal nipote, sempre rimanendo in contatto telefonico con i due: grazie a questa operazione congiunta nel giro di pochi minuti nonno e nipote sono stati raggiunti “messi in salvo”.

Leggi anche:  Sconosciuto travestito da It o Joker ha terrorizzato un ragazzino

Tutto è bene quel che finisce bene, dunque.

LEGGI ANCHE: Lascia il fidanzato e scappa a Quistello: rapita e picchiata dalla tutta la famiglia di lui

TORNA ALLA HOME