Paura Suzzara: auto prende fuoco nella notte di fronte al pronto soccorso. Arrivano i vigili del fuoco.

Paura al pronto soccorso

Paura nella notte al pronto soccorso dell‘ospedale di Suzzara. Improvvisamente, verso l’una della notte tra il 4 marzo e il 5 marzo 2019, un’auto che era parcheggiata poco distante dal pronto soccorso, improvvisamente ha preso fuoco. A quanto pare le cause del rogo sarebbero accidentali e non ci sarebbe alcun tipo di dolo. L’auto sarebbe una Fiat Punto vecchio modello, di proprietà di un cittadino che in quel momento si trovava all’interno del pronto soccorso, che potrebbe aver preso fuoco a causa di un cortocircuito o per cause del tutto simili. Attimi di paura sia dentro che fuori dal pronto soccorso, quando i presenti si sono accorti che a poca distanza c’era un’automobile in fiamme. Sulle prime infatti nessuno sapeva se l’incendio fosse partito in modo accidentale e fortuito, o se per caso vi potesse essere la mano di qualche malintenzionato.

L’allarme e l’arrivo dei vigili del fuoco

Considerata la situazione e considerata anche la vicinanza dell’ospedale e del pronto soccorso, qualcuno tra i presenti ha subito allertato i vigli del fuoco che, dal distaccamento di Suzzara, sono arrivati nel giro di pochi minuti. Subito i vigili del fuoco si sono messi all’opera per domare le fiamme ed evitare che il rogo potesse rimanere fuori controllo. Fortunatamente, senza troppe difficoltà, i vigili del fuoco alla fine hanno avuto la meglio. L’auto è poi stata rimossa e l’allarme rientrato.

Leggi anche:  Mantova polizia: controlli nei centri massaggi e al campo nomadi

 

LEGGI ANCHE: Matteo Baviera scomparso nel nulla da venerdì, l’appello della famiglia