Due pregiudicati pericolosi colpiti da avviso orale e divieto di ritorno in un comune Mantovano

Nella mattinata di oggi, 9 agosto 2019, il Questore di Mantova ha emanato due provvedimenti nei confronti di altrettanti soggetti considerati pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Avviso orale per un 22enne

un avviso orale a cambiare condotta di vita nei confronti di un ventiduenne di
origini magrebine, residente in un Comune dell’Alto Mantovano, con precedenti per rapina e spaccio di sostanze stupefacenti, il quale, dagli elementi informativi raccolti, risulta vivere per lo più grazie alla commissione di reati.

Divieto di ritorno per un 35enne

Un Divieto di ritorno in un Comune della Bassa Mantovana nei confronti di un trentaquattrenne pluripregiudicato e privo di regolare attività lavorativa, che, oltre ad essere già sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale del Tribunale di Reggio Emilia, ha evidenziato un’indole particolarmente pericolosa e violenta provocando la frattura dello zigomo ad altra persona, a seguito di una lite, lo scorso novembre.
Essendo lo stesso residente a Reggio Emilia, e proprio per prevenire ulteriori condotte criminose nel nostro territorio, è scattato per il soggetto il provvedimento di divieto di ritorno in quel Comune.

Leggi anche:  Addio a Felice Gimondi: “Icona di grinta, resilienza e passione autentica”

TORNA ALLA HOME