La zona industriale è invasa dai camion. A lamentarsi della situazione un gruppo di cittadini che abitano nelle vie trasformate in parcheggio dai molti camion che arrivano dal martedì al venerdì per sacricare auto in una ditta di Castiglione.

Rifiuti, feci e parcheggi selvaggi nella zona industriale a Castiglione

La situazione, affermano i cittadini, «è ormai fuori controllo e abbiamo deciso di raccogliere delle firme e consegnare una petizione al comune nella speranza che si possa intervenire per arginare la sosta selvaggia e, allo stesso tempo, porre fine al degrado che si crea quando i camio ripartono». Sui marcipiedi e lungo le vie infatti, ci sono rifiuti abbandonati e, denunciano i cittadini, anche i bisogni dei camionisti. Una situazione fuori controllo che ha portato alla stesura di una petizione consegnata in comune lo scorso 13 febbraio. Nel testo si legge: «chiediamo l’istituzione di un divieto di sosta per tutti i mezzi pesanti, tranne il carico e lo scarico merci, nelle vie dell’Industria, Commercio e Toscanini, che da anni presentano forti criticità per il passaggioe soprattutto la sosta di mezzi pesanti e per il degrado urbano generato dall’abbandono di rifiuti e dalla presenza di escrementi di incivili che utilizzano i marciapiedi delle vie come servizi igienici». «Una volta parcheggiavano solo su un lato, ora su tutti e due i lati. Noi passiamo e spesso vediamo gli autisti fare i loro bisogni e quando se ne vanno li dobbiamo raccogliere o chiamare Indecast per far pulire dai sacchi che vengono abbandonati. Non se possiamo più” affermano i cittadini.

La parola al sindaco Enrico Volpi

La risposta del’amministrazione arriva per bocca del sindaco Enrico Volpi. «Abbiamo già incontrato due volte la proprietà dell’azienda dove sono diretti i camion carichi di auto di cui stiamo parlando  e abbiamo discusso di questo tema arrivando ad alcune conclusioni. La prima è che serve organizzare delle nuove aree sosta in zona industriale. Mandiamo con regolarità una pattuglia a controllare che non ci siano situazioni di pericolo  e teniamo la zona sotto controllo. Stiamo poi valutando l’intervento con i divieti di sosta, cosa che va studiata e valutata bene perchè chiaramente ci sono anche le auto delle persone che lavorano nelle varie aziende di quella zona».

Leggi anche:  Beve fino a intossicarsi: soccorsa a Mantova SIRENE DI NOTTE

L’idea allo studio è di creare zone sosta per svuotare le vie, in particolar modo via dell’Industria, via del Commercio e via Toscanini.

TORNA ALLA HOME