Scuole sicure: un servizio per la prevenzione dello spaccio di stupefacenti e del fenomeno del bullismo.

Scuole sicure

In concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico, le Forze di Polizia, come concordato in sede di Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica presieduto dal Signor Prefetto ed a seguito di un Tavolo Tecnico presieduto dal Signor Questore, attueranno articolate e mirate attività finalizzate alla prevenzione dei reati e delle condotte illecite che più da vicino interessano il mondo giovanile ed in particolare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti ed il fenomeno del bullismo nelle sue diverse manifestazioni.

Gli Istituti scolastici interessati

La Polizia di Stato, nella mattinata odierna, ha effettuato un servizio con la collaborazione di unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza, nei pressi dei seguenti Istituti scolastici di Secondo grado:

· Istituto Tecnico Commerciale “Pitentino”;

· ITET “Mantegna”;

· Liceo Artistico “Giulio Romano”;

· Istituto Superiore “Bonomi Mazzolari”.

 

L’app YOUPOL

La Polizia di Stato ricorda agli utenti di utilizzare l’applicazione per smartphone YOUPOL con la quale, anche in forma anonima, si potranno segnalare eventuali reati commessi all’interno o all’esterno delle scuole.

Leggi anche:  “Hai vinto alla lotteria” ma era una truffa

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE