Guida senza patente: 41enne viene beccato a Gonzaga e denunciato dai carabinieri. Il documento gli era stato revocato qualche tempo fa.

Patente revocata, ma guida comunque

Probabilmente era ben conscio dei rischi che correva nel mettersi al volante della propria vettura sebbene la patente di guida gli fosse stata revocata già qualche tempo fa. Ma un 41enne italiano, residente nella Bassa, nonostante fosse senza patente, ha deciso di mettersi in ogni caso alla guida, forse sperando di non incappare in un controllo da parte delle forze dell’ordine. Ma gli è andata evidentemente male. Mentre era in auto nel centro abitato di Gonzaga, infatti, è stato fermato dai militari del Nucleo radiomobile della locale Compagnia carabinieri.

Il controllo e la denuncia

I militari, che erano in servizio per alcuni normali controlli alla circolazione, hanno fermato l’uomo e gli hanno chiesto di porgere patente e libretto, come capita sempre in questi casi. Peccato però che il 41enne la patente non ce l’avesse con sé: non l’aveva scordata a casa ma proprio non poteva averla, dal momento che, come detto, gli era stata revocata. L’uomo quindi non ha potuto fare altro che spiegare ai carabinieri la situazione. E i carabinieri, dal canto loro, considerato che il documento di guida gli era stato revocato ma l’uomo si era comunque messo al volante, hanno proceduto a denunciarlo per il reato di guida reiterata senza patente.

Leggi anche:  Precipita aereo ultraleggero, muore il pilota FOTO

 

LEGGI ANCHE: Turismo e cultura a Castel Goffredo: la promozione passa da Wikipedia