La tragedia è avvenuta a Marmirolo (Pozzolo) sulla Sp 21.

L’incidente

E’ successo nella serata di ieri: alle 20.53 è arrivata una telefonata agli operatori del 118 per soccorrere un motociclista finito fuori strada a Marmirolo lungo la sp 21. L’intervento è avvenuto con più mezzi, un’ambulanza e un’auto medica provenienti da Mantova e persino un elisoccorso da Brescia.

Purtroppo però all’arrivo dei sanitari per il centauro 64enne non c’era più nulla da fare: l’uomo era già spirato prima che il personale sanitario potesse provare a salvargli da vita. Secondo alcuni testimoni i sanitari avrebbero provato ugualmente a rianimare a lungo l’uomo, purtroppo però invano.

Probabilmente è stato un malore

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, il 64enne prima di finire fuori strada avrebbe accusato un malore e, senza riuscire a fermarsi in tempo, avrebbe perso il controllo della sua moto.

Dopo essere stati allertati, sul posto sono giunti anche gli Agenti della Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco di Mantova per effettuare i necessari rilievi dell’incidente e rimuovere la moto.

Leggi anche:  Trasfusione di sangue sbagliata, anziana muore in ospedale

La vittima è Ottorino Astori

La vittima è un imprenditore residente a Marmirolo, Ottorino Astori, titolare della Tecnoscavi, società nel campo dell’edilizia. Viaggiava in direzione Pozzolo quando ha perso il controllo della moto.

Ottorino Astori, 64enne imprenditore residente a Marmirolo, è stato dichiarato morto dopo quasi un’ora di manovre di rianimazione. L’elisoccorso che si era levato da Brescia per trasportarlo rapidamente in ospedale, ha dovuto rientrare vuoto. Sul posto sono rimasti a lungo gli agenti della Polizia Stradale.

LEGGI ANCHE: Tragico incidente a Lodi, motociclista 46enne perde la vita

TORNA ALLA HOME