Continua la battaglia da parte dei Carabinieri della Compagnia di Viadana, comandata dal Capitano Gabriele Schiaffini, allo spaccio e l’utilizzo di stupefacenti.

Spaccio a Viadana

Nella giornata di martedì, 16 luglio 2019, i militari del Radiomobile, coordinati dal Maresciallo Maggiore Gianni Biagi, durante un controllo alla circolazione stradale nel centro abitato di Viadana, hanno fermato un uomo italiano, residente a Cremona, di 35 anni alla guida di una Fiat Punto.

A seguito di un veloce controllo, l’uomo è stato trovato in possesso di un grammo di hashish: i militari hanno, così, proceduto ad una perquisizione domiciliare, che ha portato al rinvenimento di un’altra ventina di grammi di sostanza stupefacente e di strumentazione atta al confezionamento e al taglio, oltre a due proiettili detenuti senza autorizzazione .

La denuncia a piede libero: lotta allo spaccio a Viadana

Per l’uomo è quindi scattata la denuncia a piede libero per spaccio di stupefacenti e di detenzione abusiva di munizionamento. La sostanza stupefacente e i proiettili sono stati posti sotto sequestro.

Leggi anche:  Morto l'uomo coinvolto in un incidente questa mattina sulla SP50 di Isola della Scala

Il Colonnello Fabio Federici, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova, ha espresso il suo apprezzamento per la brillante operazione.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE